Immigrazione, ancora immigrazione

Inghilterra, Ungheria e Francia dicono NO alla ripartizione di ‘quote’ di clandestini che arrivano in Italia. La Spagna è indecisa e , per ora, chiede la revisione delle ‘quote’.

E Gentiloni, il nostro ministro degli esteri, cosa fa ? Accusa di egoismo chi si tira indietro. Ecco le anime belle della sinistra italiota ! Io dico che al posto delle nazioni che ho appena citato..farei la stessa cosa. Volete andare a prenderli ? Teneteveli.. Ma quando- quelli della sinistra- la smetteranno di mentire agli italiani con le loro balle tipo : “sono una risorsa … non c’è nulla da fare, arriveranno sempre , non si possono lasciar morire …”?

Sono una risorsa per chi ? Per chi li sfrutta nell ‘accoglienza o per chi li sfrutta con lavori sottopagati ? Non c’è nulla da fare arriveranno sempre … o non si vuole fare nulla perché fa comodo così ?

Non si posso lasciare morire … e fino a qualche anno fa, quando non avvenivano gli sbarchi, a chi fregava se morivano o meno ? Cosa si sono venduti i collaborazionisti del PD per assecondare i fautori nazionali ed esteri dell’invasione in atto?

Io mi rivolgo a chi ha deciso di non appartenere al pensiero unico, a chi pensa di non essere narcotizzato dal buonismo imperante, a chi non ha paura di essere fuori dal politicamente corretto: c’è solo una soluzione: distruggere i barconi.

A-crowded-boat-of-immigra-012